Probabilità geometrica "al quadrato"

Il forum di Base5, dove è possibile postare problemi, quiz, indovinelli, rompicapo, enigmi e quant'altro riguardi la matematica ricreativa e oltre.

Moderatori: Gianfranco, Bruno

Rispondi
Maurizio59
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 27
Iscritto il: mar lug 26, 2022 9:02 am

Probabilità geometrica "al quadrato"

Messaggio da Maurizio59 »

Propongo altri due problemi di probabilità geometrica.

1) In un quadrato di lato 1 sono presi due punti, uno sul perimetro e uno all'interno del quadrato. Qual'è la probabilità che la loro distanza sia minore di 1?

2) Sono presi due punti all'interno di un quadrato di lato 2. Qual'è la probabilità che la loro distanza sia minore di 1?

Ps. Non essendo completamente sicuro delle mie soluzioni si accettano volentieri simulazioni numeriche.

Quelo
Livello 7
Livello 7
Messaggi: 789
Iscritto il: ven giu 16, 2006 3:34 pm

Re: Probabilità geometrica "al quadrato"

Messaggio da Quelo »

Il primo dovrebbe essere intorno al 90%
[Sergio] / $17$

panurgo
Livello 9
Livello 9
Messaggi: 1465
Iscritto il: sab nov 19, 2005 3:45 pm
Località: Padova

Re: Probabilità geometrica "al quadrato"

Messaggio da panurgo »

Circa $\frac{\pi}2-\frac23$...
il panurgo

Principio di Relatività: {\bb m} \not \right {\bb M} \ \Longleftrightarrow \ {\bb M} \not \right {\bb m}
"Se la montagna non va a Maometto, Maometto NON va alla montagna"

Gianfranco
Supervisore del sito
Supervisore del sito
Messaggi: 1494
Iscritto il: ven mag 20, 2005 9:51 pm
Località: Sestri Levante
Contatta:

Re: Probabilità geometrica "al quadrato"

Messaggio da Gianfranco »

Wow, Panurgo!
Infatti con questa simulazione viene leggermente superiore al 90%.

Codice: Seleziona tutto

!'DECIMAL BASIC
!'Problema.
!'In un quadrato di lato 1 sono presi due punti,
!'uno sul perimetro e uno all'interno del quadrato.
!'Qual è la probabilità che la loro distanza sia minore di 1?

!'Quadro
SET WINDOW -0.1,1.1,-0.1,1.1
DRAW grid

!'Quadrato
!'PLOT LINES:0,0;1,0;1,1;0,1;0,0
SET POINT STYLE 1

!'Numero di prove
LET np=1000

!'Numero di successi
LET s=0

!'Inizializza generatore random
RANDOMIZE

!'Ciclo di prove
FOR n=1 TO np
 
!'Estrae punto su perimetro = segmento lungo 4
   LET xp=RND*4
    
   !'Estrae punto in area quadrata
   LET x0=RND
   LET y0=RND
    
   !'Determina coordinate del punto su perimetro
   LET a=INT(xp)
   IF a=0 THEN
      LET x1=xp
      LET y1=0
   END IF
   IF a=1 THEN
      LET x1=1
      LET y1=xp-1
   END IF
   IF a=2 THEN
      LET x1=3-xp
      LET y1=1
   END IF
   IF a=3 THEN
      LET x1=0
      LET y1=4-xp
   END IF
    
   !'Segna i due punti estratti    
   PLOT POINTS : x1,y1
   PLOT POINTS : x0,y0    
    
   !'Traccia la linea che li congiunge    
   PLOT LINES:x0,y0;x1,y1 
    
   !'Determina se è un successo ed eventualmente
   !'incrementa il numero di successi
   LET d=SQR((x1-x0)^2+(y1-y0)^2)
   IF d<1 THEN LET s=s+1
    
NEXT n

!'Stampa probabilità statistica
PRINT s/np*100

END
Questo è un esempio di output grafico
QUA1.PNG
QUA1.PNG (55.15 KiB) Visto 160 volte
Pace e bene a tutti.
Gianfranco

Quelo
Livello 7
Livello 7
Messaggi: 789
Iscritto il: ven giu 16, 2006 3:34 pm

Re: Probabilità geometrica "al quadrato"

Messaggio da Quelo »

Confermo il risultato di Panurgo

$\displaystyle P=\int_0^1{\int_{-k}^{1-k}{\sqrt{1-x^2}}\,dx}\,dk=\frac{\pi}{2}-\frac23=90,413\%$
[Sergio] / $17$

panurgo
Livello 9
Livello 9
Messaggi: 1465
Iscritto il: sab nov 19, 2005 3:45 pm
Località: Padova

Re: Probabilità geometrica "al quadrato"

Messaggio da panurgo »

Per il secondo problema, direi circa $\displaystyle\frac{\pi}4-\frac{29}{96}$
il panurgo

Principio di Relatività: {\bb m} \not \right {\bb M} \ \Longleftrightarrow \ {\bb M} \not \right {\bb m}
"Se la montagna non va a Maometto, Maometto NON va alla montagna"

Quelo
Livello 7
Livello 7
Messaggi: 789
Iscritto il: ven giu 16, 2006 3:34 pm

Re: Probabilità geometrica "al quadrato"

Messaggio da Quelo »

Combacia con la mia simulazione
[Sergio] / $17$

panurgo
Livello 9
Livello 9
Messaggi: 1465
Iscritto il: sab nov 19, 2005 3:45 pm
Località: Padova

Re: Probabilità geometrica "al quadrato"

Messaggio da panurgo »

Quelo ha scritto:
dom nov 27, 2022 11:45 pm
Combacia con la mia simulazione
Evidentemente è una buona simulazione... :wink:

Problema 1

Scegliamo un punto “a caso” sul perimetro del quadrato di vertici $(0,0)$, $(1,0)$, $(1,1)$ e $(0,1)$: dal punto di vista matematico questo significa che dobbiamo assegnare una probabilità a ciascun punto del perimetro e il risultato dipende da questa scelta. Infatti, se assegniamo la probabilità

$\displaystyle\Pr\left((x,y)\middle|\top\right)=\left\{\begin{array}{lC}1 & (x,y)=(0,0) \\ 0 & (x,y)\neq(0,0)\end{array}\right.$

scegliendo a caso prenderemmo sempre il vertice $\text{A}$ del quadrato
ProbabilitàGeometricaQ.01.png
ProbabilitàGeometricaQ.01.png (42.08 KiB) Visto 97 volte
e la probabilità che la distanza $d$ fra i due punti sia minore di $1$ sarebbe

$\displaystyle\Pr\left((d\leq1)\middle|\top\right)=\Pr\left((x,y)\middle|\top\right)\Pr\left((d\leq1)\middle|(x,y)\wedge\top\right)=1\cdot\frac\pi4=\frac\pi4$

Quando si parla di Probabilità Geometrica si intende assegnare come valore della probabilità il rapporto tra le misure di due oggetti geometrici, uno dei quali rappresenta i “casi favorevoli”, l’altro i “casi possibili”: in questo caso

$\displaystyle\Pr\left((d\leq1)\middle|(x,y)\wedge\top\right)=\left\{\begin{array}{lC} \displaystyle\frac{\pi/4}1 & (x,y)=(0,0) \\ f(x,y) & (x,y)\neq(0,0)\end{array}\right.$

dove $f(x,y)$ è una funzione che non ci curiamo di specificare.
Ovviamente, non avendo nessun motivo (cioè nessuna informazione) per preferire un dato punto rispetto agli altri, ecco che chiamiamo in nostro aiuto il Principio di Indifferenza (quello che Laplace chiama “Principio di Ragione Insufficiente”): se non c’è alcun motivo per preferire un punto ad un altro allora dobbiamo assegnare la stessa probabilità a tutti i punti.
Questo significa assegnare una distribuzione uniforme sui punti del perimetro.

$\displaystyle\Pr\left((x,y)\middle|\top\right)=\left\{\begin{array}{lC} dx & 0\leq x\leq1\wedge(y=0\vee y=1) \\ dy & (x=0\vee x=1)\wedge 0\leq y\leq 1\end{array}\right.$

Osservazione 1. La probabilità di un qualsiasi punto del perimetro è infinitesima in quanto la probabilità totale deve essere $1$ e ci sono infiniti punti: ciò implica che per calcolare la probabilità che sia $d\leq 1$ dovremo fare uno o più integrali.
Osservazione 2. Non siamo obbligati a lavorare con una probabilità cosi complessa ma possiamo scegliere prima un lato del quadrato e poi un punto su tale lato: scegliamo il lato $\text{AB}$ con probabilità $1$ senza perdita di generalità perché la simmetria del quadrato ci assicura che il risultato deve essere uguale per tutti i lati. In questo modo lavoriamo con una sola variabile e la distribuzione di probabilità diventa

$\displaystyle\Pr\left(x\middle|\top\right)=\Pr\left((x,0)\middle|\top\right)=\left\{\begin{array}{lC} dx & 0\leq x\leq 1\wedge y=0 \\ 0 & \text{altrimenti} \end{array}\right.$

A questo punto dobbiamo trovare una funzione di $x$ che misuri la porzione di cerchio unitario (l’area formata dai punti che giacciono a una distanza $d\leq 1$ dal punto scelto) contenuta nel quadrato: assegneremo il rapporto tra le due aree come misura della probabilità che $d\leq 1$.
ProbabilitàGeometricaQ.02.png
ProbabilitàGeometricaQ.02.png (44.16 KiB) Visto 97 volte
Con riferimento alla figura l’area cercata è formata dal settore circolare $S$ e dai due triangoli $T_1$ e $T_2$ con

$\begin{array}{lC}
\displaystyle S=\frac{\pi-\vartheta_1-\vartheta_2}2=\frac{\pi-\arccos(1-x)-\arccos(x)}2 \\
\displaystyle T_1=\frac{(1-x)\sqrt{1-(1-x)^2}}2 \\
\displaystyle T_2=\frac{x\sqrt{1-x^2}}2
\end{array}$

e

$\displaystyle\Pr\left((d\leq 1)\middle|x\wedge\top\right)=\frac{S+T_1+T_2}1$

Come prima avremo, mutatis mutandis,

$\displaystyle\Pr\left((d\leq 1)\middle|\top\right)=\int\Pr\left(x\middle|\top\right)\,\Pr\left((d\leq 1)\middle|x\wedge\top\right)=\int_0^1\left(S+T_1+T_2\right)dx=\frac\pi2-\frac23$


Problema 2.

Messi a punto i nostri strumenti affrontiamo il secondo problema.
In questo caso il punto è scelto all’interno di un quadrato quindi siamo costretti a lavorare con una distribuzione bivariata uniforme (Principio di indifferenza). La simmetria del quadrato ci viene ancora incontro quando osserviamo che possiamo limitare la distribuzione del primo punto al quadrato unitario in figura
ProbabilitàGeometricaQ.03.png
ProbabilitàGeometricaQ.03.png (8.93 KiB) Visto 97 volte
cioè

$\displaystyle\Pr\left((x,y)\middle|\top\right)=\left\{\begin{array}{lC} dx\ dy & 0\leq x\leq 1\wedge 0\leq y\leq 1 \\ 0 & \text{altrimenti} \end{array}\right.$

Partiamo con il punto al centro del quadrato grande
ProbabilitàGeometricaQ.04.png
ProbabilitàGeometricaQ.04.png (46.23 KiB) Visto 97 volte
e osserviamo che, all’inizio, la parte di cerchio compresa nel quadrato stesso è
ProbabilitàGeometricaQ.05.png
ProbabilitàGeometricaQ.05.png (57.69 KiB) Visto 97 volte
cioè bisogna togliere l’area dei due segmenti circolari $S_1$ e $S_2$

$\displaystyle A=\pi-S_1-S_2$

con

$\begin{array}{lC}
\displaystyle S_1=\varphi_1-\sin\varphi_1\cos\varphi_1=\arccos(y)-y\sqrt{1-y^2} \\
\displaystyle S_2=\varphi_2-\sin\varphi_2\cos\varphi_2=\arccos(x)-x\sqrt{1-x^2}
\end{array}$

Poi, quando il punto entra nel quarto di cerchio tratteggiato
ProbabilitàGeometricaQ.06.png
ProbabilitàGeometricaQ.06.png (56.33 KiB) Visto 97 volte
i due segmenti circolari si intersecano e dobbiamo calcolare la porzione di cerchio inclusa nel quadrato come somma del rettangolo $R$, del settore circolare $S$ e dei triangoli $T_1$ e $T_2$ dove

$\begin{array}{lC}
\displaystyle R=xy \\
\displaystyle S=\frac{\frac{3\pi}2-\vartheta_1-\vartheta_2}2=\frac{3\pi}4-\frac{\arccos(y)}2-\frac{\arccos(x)}2 \\
\displaystyle T_1=\frac{y\sqrt{1-y^2}}2 \\
\displaystyle T_2=\frac{x\sqrt{1-x^2}}2
\end{array}$

Cioè porremo

$\displaystyle\Pr\left((d\leq 1)\middle|(x,y)\wedge\top\right)=\left\{\begin{array}{lC}
\displaystyle\frac{R+S+T_1+T_2}4 & 0\leq x\leq 1\wedge 0\leq y\leq\sqrt{1-x^2} \\
\displaystyle\frac{\pi-S_1-S_2}4 & 0\leq x\leq 1\wedge\sqrt{1-x^2}\leq y\leq 1
\end{array}\right.$

e calcoleremo gli integrali

$\displaystyle\Pr\left((d\leq 1)\middle|\top\right)=\int_0^1{\int_0^\sqrt{1-x^2}{\frac{R+S+T_1+T_2}4dy}dx}+\int_0^1{\int_\sqrt{1-x^2}^1{\frac{\pi-S_1-S_2}4dy}dx}=\frac\pi4-\frac{29}{96}$

Naturalmente, tutto questo è valido se assegniamo una distribuzione uniforme sull’intero quadrato al secondo punto.
Un’ultima osservazione, coloro che si occupano di Teoria della Probabilità sentono la necessità di usare una notazione molto più accurata: per esempio

$\displaystyle\int\Pr\left(x\middle|\top\right)\Pr\left((d\leq 1)\middle|x\wedge\top\right)$

è qualcosa di alquanto vago.
Ecco che, al posto di $\Pr\left(x\middle|\top\right)$, si preferisce distinguere la variabile casuale dalla variabile che rappresenta i valori che questa può assumere scivendo $\Pr\left(X=x\middle|\top\right)$. Si parla di funzione di densità di probabilità, $f_X(x)$, e di funzione cumulativa di probabilità, $F_X(x)$, con

$\displaystyle F_X(x)=\int_D f_X(x)dx$

dove l’integrale è esteso a tutto il dominio $D$ di $f_X(x)$ ecc.
Io ho preferito una notazione meno esatta ma sufficientemente accurata per descrivere quel che deve succedere.
il panurgo

Principio di Relatività: {\bb m} \not \right {\bb M} \ \Longleftrightarrow \ {\bb M} \not \right {\bb m}
"Se la montagna non va a Maometto, Maometto NON va alla montagna"

Rispondi