un aiutino pf...!!!

Il forum di Base5, dove è possibile postare problemi, quiz, indovinelli, rompicapo, enigmi e quant'altro riguardi la matematica ricreativa e oltre.

Moderatori: Gianfranco, Bruno

Rispondi
superbabbe
Nuovo utente
Nuovo utente
Messaggi: 4
Iscritto il: gio apr 23, 2009 5:01 pm

un aiutino pf...!!!

Messaggio da superbabbe »

Buongiorno a tutti, mi chiamo matteo, sono un analista finanziario e scrivo dalla svizzera.
Ovviamente le mie conoscenze matematiche non sono al pari delle vostre, sono comunque un grande appassionato.
Avrei bisogno di un vostro aiutino:
dovrò tenere parte di una conferenza nella quale vorrei citare il fatto che il black jack è un gioco che in linea teorica è sistematicamente battibile matematicamente (i giochi di carte si addicono bene quali esempi per schematizzare le scelte degli investitori nel mondo finanziario...), innanzi tutto vorrei sapere se è vero e in secondo luogo avere un'idea della teoria, almeno in linea di principio.
grazie mille dell'aiuto, per ricambiare sarò lieto di aiutarvi nella scelta dei vostri investimenti... :D

Matteo

Pasquale
Livello 12
Livello 12
Messaggi: 2690
Iscritto il: mer mag 25, 2005 2:14 am

Re: un aiutino pf...!!!

Messaggio da Pasquale »

Mi risulta che è possibile porre in atto delle strategie, tenuto conto delle probabilità nelle varie situazioni di gioco (probabilità favorevole non significa comunque certezza di vincita, se non nel lungo periodo).
Si tratta di strategie che tengono conto di dati minimi, tipo le carte ancora in gioco nel mazzo, e sono state elaborate delle tabelle di comportamento relative alle varie situazioni, che suggeriscono se chiamare carta o stare.
Ci sarebbe ancora la possibilità di prevedere con certezza l'evento verso la fine del monte delle carte, ma bisognerebbe chiamarsi "Ungar".

Clicca qui per ulteriori chiarimenti.
_________________

\text {   }ciao Immagine ciao
E' la somma che fa il totale (Totò)

franco
Livello 8
Livello 8
Messaggi: 1226
Iscritto il: mar dic 12, 2006 12:57 pm
Località: Bèrghem (Sardegna)

Re: un aiutino pf...!!!

Messaggio da franco »

Ciao Matteo e benvenuto nel forum,
Il Black Jack è assai intrigante e secondo me, almeno con le regole ufficiali dei Casino di Las Vegas dove il croupier ha il "gioco obbligato", consente di giocare con probabilità prossime alla parità.
Temo che comunque non sia possibile definire una strategia vincente in assoluto perchè in tal caso i Casino avrebbero vita breve :)
Se però esistesse una tale strategia sarei interessato a conoscerla, abito vicino a Saint Vincent e potrei farci un pensierino :wink:

ciao

P.S. (svizzero con origini sarde??)
Franco

ENGINEER
noun. (en-juh-neer)
someone who does precision guesswork based on unreliable data provided by those of questionable knowledge.
See also wizard, magician

superbabbe
Nuovo utente
Nuovo utente
Messaggi: 4
Iscritto il: gio apr 23, 2009 5:01 pm

Re: un aiutino pf...!!!

Messaggio da superbabbe »

ciao ...esatto svizzero con origini sarde :D !!
E chiaro che non intendevo che si possa sbancare il casino con metodi matematici...intendevo solo in linea del tutto teorica!! Ovviamente se anche esistesse mi rendo conto che i casino si saranno organizzati per annullare il vantaggio che la matematica puo dare. Il mio interessamento deriva dal fatto che vorrei portarlo come esempio in una conferenza e non vorrei dire una stupidaggine...farei davvero una figuraccia se qualcuno mi chiedesse qualche info in piu... :lol:

franco
Livello 8
Livello 8
Messaggi: 1226
Iscritto il: mar dic 12, 2006 12:57 pm
Località: Bèrghem (Sardegna)

Re: un aiutino pf...!!!

Messaggio da franco »

Ci sarebbe ancora la possibilità di prevedere con certezza l'evento verso la fine del monte delle carte, ma bisognerebbe chiamarsi "Ungar".
Già qui c'è il primo problema.
Sono stato a Las Vegas (per un convegno) tantissimi anni fa ed ho giocato a Black Jack per qualche ora divertendomi abbastanza e perdendo tutto sommato poco (una ventina di dollari).
Nonostante siano passati parecchi anni ricordo ancora bene che il croupier utilizzava non uno ma una decina di mazzi mischiati assieme e contenuti in una specie di scatola dalla quale estraeva una carta alla volta (mi pare si chiami "sabot").
A circa due terzi del mazzo era inserito una specie di segnalibro; quando il croupier arrivava a tale punto terminava la mano in corso e quindi mischiava nuovamente tutte le carte prima di cominciare una nuova serie di mani.
Morale della favola non si arriva mai "verso la fine del monte carte" ed anche ad avere una memoria fenomenale è poco probabile che si possano usare le carte viste per decidere quale gioco fare.

Torno più tardi sull'argomento.

ciao

PS x Matteo: chedevo perchè sono sardo anch'io :)
Franco

ENGINEER
noun. (en-juh-neer)
someone who does precision guesswork based on unreliable data provided by those of questionable knowledge.
See also wizard, magician

delfo52
Livello 9
Livello 9
Messaggi: 1526
Iscritto il: mer mag 25, 2005 4:19 pm
Località: bologna

Re: un aiutino pf...!!!

Messaggio da delfo52 »

ohibò....senza saperlo, quando negli anni del liceo giocavo a "sette e mezzo" coi miei compagni, ero già un croupier professionista, e non lo sapevo !
Giocavamo con tre mazzi (da 40 carte) e mettavamo una carta coperta (un 4) a faccia scoperta verso i 3/4 del mazzo globale, proprio per non rendere "obbligate" le ultime uscite.
Ho poca esperienza di BJ, ma molta di "sette e mezzo" e sono convinto che, se a giocare contro il banco sono 4 o 5 persone "coordinate", la vita del mazziere non è affatto facile....
Enrico

delfo52
Livello 9
Livello 9
Messaggi: 1526
Iscritto il: mer mag 25, 2005 4:19 pm
Località: bologna

Re: un aiutino pf...!!!

Messaggio da delfo52 »

Poi uno dice le coincidenze.......
Sto leggendo l'interessante
K. Devlin e G. Lorden "il matematico e il detective" (Longanesi 2008)
interessante serie di articoli che prendono spunto da episodi della serie tv "Numbers".
Il 13 capitolo.....parla proprio del BlackJack (o 21), e ricostruisce l'interessante storia della vera e propria lotta tra casinò di las Vegas e giocatori più o meno professionisti e più o meno matematici.
La oggettiva posizione del gioco, che non ha, a differenza di altri, un sicuro margine di vantaggio per il banco, è nota da decenni, e nasce con
Edward O. Thorp "Beat the dealer. A winning strategy for tha gane of 21 (Random House 1962)
Enrico

superbabbe
Nuovo utente
Nuovo utente
Messaggi: 4
Iscritto il: gio apr 23, 2009 5:01 pm

Re: un aiutino pf...!!!

Messaggio da superbabbe »

in effetti la mia idea di fondare un esempio sul gioco del black jack è nata proprio da una puntata della serie "numbers" che ho visto di recente...peraltro ho scoperto che esiste anche un film dal titolo "21" proprio rivolto a questo argomento, non l'ho ancora visto ma provvederò il prima possibile, poi vi dico se ne vale la pena!!
E molto interessante sapere che c'e un libro in merito in modo che me lo possa leggere per capirne qualche cosa in piu.

ps x franco: di dove? io sono originario della provincia di cagliari...

Alan
Nuovo utente
Nuovo utente
Messaggi: 15
Iscritto il: lun dic 05, 2005 12:30 pm
Località: Trieste

Re: un aiutino pf...!!!

Messaggio da Alan »

superbabbe ha scritto:in effetti la mia idea di fondare un esempio sul gioco del black jack è nata proprio da una puntata della serie "numbers" che ho visto di recente...peraltro ho scoperto che esiste anche un film dal titolo "21" proprio rivolto a questo argomento, non l'ho ancora visto ma provvederò il prima possibile, poi vi dico se ne vale la pena!!
Il film "21", secondo me, non è male. L'unico punto debole è che, forse per ragioni di chiarezza narrativa, le vincite vengono presentate come sicure, abbondanti e realizzabili in breve tempo (cioè sembra che, se sai contare le carte, ti basta un'oretta in un casinò ed esci sicuramente miliardario, cosa che non è del tutto vera...). A parte questo, il film è godibile.
Comunque a riguardo mi era piacuto molto un documentario che spiegava precisamente come agiva (e su quali basi matematiche, con tanto di riferimenti bibliografici :wink: ) il team di matematici americani che aveva tentato di sbancare i casinò proprio contando le carte. Lo aveva trasmesso un programma che si chiamava "Sfera", una delle prime produzioni de "La 7". Ce l'ho ancora registrato da qualche parte. Se riesco a trovare qualche dato in più (il titolo originale del documentario, ad esempio) ve lo faccio sapere.


Alan

Alan
Nuovo utente
Nuovo utente
Messaggi: 15
Iscritto il: lun dic 05, 2005 12:30 pm
Località: Trieste

Re: un aiutino pf...!!!

Messaggio da Alan »

Alan ha scritto:Comunque a riguardo mi era piacuto molto un documentario che spiegava precisamente come agiva (e su quali basi matematiche, con tanto di riferimenti bibliografici :wink: ) il team di matematici americani che aveva tentato di sbancare i casinò proprio contando le carte.
Il documentario di cui parlo faceva parte della serie Breaking Vegas. Probabilmente quello che avevo visto io era una selezione dell'episodio "The True Story of the MIT Blackjack Team".
Purtroppo non so se questi documentari siano stati tradotti in Italia. Proverò ad informarmi e vi farò sapere.


Alan

Rispondi