Tutto è relativo

Il forum di Base5, dove è possibile postare problemi, quiz, indovinelli, rompicapo, enigmi e quant'altro riguardi la matematica ricreativa e oltre.

Moderatori: Gianfranco, Bruno

Rispondi
ronfo
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 200
Iscritto il: dom mag 14, 2006 7:27 pm

Tutto è relativo

Messaggio da ronfo » ven ago 07, 2015 2:52 pm

Sono appena tornato dalle ferie e ho ancora il cervello un po' annebbiato, così giusto per sgranchire i neuroni mi è balenato un problemino che concerne la relatività.
Supponiamo di trovarci ai confini della nostra galassia che ha il ragguardevole diametro di 100 000 (centomila) anni luce (centimetro più centimetro meno) ;
supponiamo anche che un pianeta si diriga verso il centro alla velocità di 200 000 (duecentomila) Km/h e che un secondo pianeta posto dall'altro lato della galassia
si rivolga alla stessa velocità in retta di collisione con il primo , come due treni posti sullo stesso binario che si scontrano.
A che velocità avverrà l'impatto tra i due pianeti?
E se , tenute costanti le velocità, le traiettorie fossero perpendicolari?
Buone vacanze a tutti.

Gianfranco
Supervisore del sito
Supervisore del sito
Messaggi: 926
Iscritto il: ven mag 20, 2005 8:51 pm
Località: Sestri Levante
Contatta:

Re: Tutto è relativo

Messaggio da Gianfranco » lun ago 10, 2015 3:16 pm

Ciao Ronfo, bentornato dalle ferie!
Questo problema è assolutamente troppo complicato per me, perciò eludo la domanda con alcune non-risposte.

a) il primo pensiero è che i pianeti non si scontreranno fra di loro perché rimarranno bloccati in qualche ingorgo galattico, con tutto il traffico che c'è nella Via Lattea!
b) supponendo che lo spazio fra i pianeti sia vuoto, mi sembra che manchi il dato relativo alla massa dei due pianeti;
c) se pure la loro velocità diventasse 100 volte maggiore, si scontrerebbero fra non meno di 24 miliardi di anni, ma l'Universo sarebbe già terminato, da un bel pezzo, secondo la teoria del Big Crunch.
Pace e bene a tutti.
Gianfranco

delfo52
Livello 9
Livello 9
Messaggi: 1375
Iscritto il: mer mag 25, 2005 3:19 pm
Località: bologna

Re: Tutto è relativo

Messaggio da delfo52 » lun ago 10, 2015 4:47 pm

mi sembra di ricordare che l'universo è in espansione , per cui i corpi posti al confine esterno stanno già viaggiando a gran velocità in direzione opposta al centro. il movimento centripeto che si ipotizza, forse basta appena per tenerli fermi... Nel dubbio, comunque, mi sposto di lato...
Enrico

ronfo
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 200
Iscritto il: dom mag 14, 2006 7:27 pm

Re: Tutto è relativo

Messaggio da ronfo » mar ago 11, 2015 5:21 pm

Ciao Gianfranco, ciao delfo52
il problema da me inventato di sana pianta può essere ( anzi credo lo sia certamente ) strampalato.
non ho considerato ne accelerazioni ne masse ne perturbazioni che si possono verificare nelle traiettorie dei due pianeti.
Ho pensato solo a due oggetti che sono in rotta di collisione tra loro e la loro velocità di riferimento è 200000 KM/h rispetto al centro della galassia dove si scontreranno;
le cose che so è che non si sommano le due velocità perché si supererebbe la velocità della luce e che il tempo di percorrenza del tragitto è finito.
provo a rileggermi i manualetti sulla relatività per vedere se ho scritto un'altra delle mie baggianate.
Intanto buone ferie a tutti coloro che non ci sono ancora andati e/ o stanno partendo adesso.

panurgo
Livello 8
Livello 8
Messaggi: 1155
Iscritto il: sab nov 19, 2005 3:45 pm
Località: Padova

Re: Tutto è relativo

Messaggio da panurgo » mer ago 12, 2015 5:13 am

ronfo, 200000 km/h sono un po' meno di 1/5 della velocità della luce (circa 300000 m/s)...
il panurgo

Principio di Relatività: {\bb m} \not \right {\bb M} \ \Longleftrightarrow \ {\bb M} \not \right {\bb m}
"Se la montagna non va a Maometto, Maometto NON va alla montagna"

franco
Livello 7
Livello 7
Messaggi: 906
Iscritto il: mar dic 12, 2006 12:57 pm
Località: Bèrghem (Sardegna)

Re: Tutto è relativo

Messaggio da franco » mer ago 12, 2015 4:58 pm

panurgo ha scritto:ronfo, 200000 km/h sono un po' meno di 1/5 della velocità della luce (circa 300000 m/s)...
200 000 km/h = 55,55... km/s
sono circa 1/5400 della velocità della luce (circa 300 000 km/s) :)
Franco

ENGINEER
noun. (en-juh-neer)
someone who does precision guesswork based on unreliable data provided by those of questionable knowledge.
See also wizard, magician

panurgo
Livello 8
Livello 8
Messaggi: 1155
Iscritto il: sab nov 19, 2005 3:45 pm
Località: Padova

Re: Tutto è relativo

Messaggio da panurgo » mer ago 12, 2015 5:37 pm

giusto... :(
il panurgo

Principio di Relatività: {\bb m} \not \right {\bb M} \ \Longleftrightarrow \ {\bb M} \not \right {\bb m}
"Se la montagna non va a Maometto, Maometto NON va alla montagna"

ronfo
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 200
Iscritto il: dom mag 14, 2006 7:27 pm

Re: Tutto è relativo

Messaggio da ronfo » gio ago 13, 2015 2:46 am

Meno male che ho fatto la premessa che sono appena rientrato dalle ferie e che ho ancora il cervello annebbiato ...
in effetti volevo scrivere che i due satelliti viaggiano a 20000Km/s ( 2/3 circa della velocità della luce)
scusate per la distrazione e provate a vedere se così riformulato il problema è risolvibile.
Buona giornata a tutti.
P.S. la velocità della luce è 299792.458 Km/sec Fonte Wikipedia ( forse sbagliano di qualche millimetro ??)

Gianfranco
Supervisore del sito
Supervisore del sito
Messaggi: 926
Iscritto il: ven mag 20, 2005 8:51 pm
Località: Sestri Levante
Contatta:

Re: Tutto è relativo

Messaggio da Gianfranco » gio ago 13, 2015 9:46 am

Con le traiettorie sulla stessa retta, ciascun pianeta dovrebbe "vedere" l'altro avvicinarsi a una velocità di:
\Large V=\frac {2v}{1+\frac{v^2}{c^2}}
e dato che \Large v=\frac{2c}{3}
\large V=\frac{12c}{13}=276 923 km/s
C'è qualche fisico-matematico che può correggere o spiegare meglio la risposta? :roll:
Pace e bene a tutti.
Gianfranco

Rispondi