Saltando da palo in frasca.

Il forum di Base5, dove è possibile postare problemi, quiz, indovinelli, rompicapo, enigmi e quant'altro riguardi la matematica ricreativa e oltre.

Moderatori: Gianfranco, Bruno

Rispondi
peppe
Livello 7
Livello 7
Messaggi: 840
Iscritto il: gio mag 26, 2005 1:41 pm
Località: Cirò Marina KR

Saltando da palo in frasca.

Messaggio da peppe » sab feb 27, 2016 7:12 pm

Saltando di palo in frasca, e proprio il caso di dirlo.

A pagina 22 del libro "Le meraviglie dei numeri" di Clifford Pickover-RBA Italia c'è la Fig.1.1 Il quesito del colosseo.

Chi non possiede il libro può leggere il quesito e visualizzare la figura qui:
https://issuu.com/annarita/docs/numeri_romani

In questo sito ci sono arrivato perché cercavo la soluzione.
Infatti, nonostante il suggerimento che si trova a pagina 239 del libro,("voltate semplicemente la carta"), non
sono riuscito a risolvere il quesito.
Quando collego con una linea (drita oppure curva) i due cerchietti che racchiudono la stessa cifra
trovo sempre due linee che si intersecano.

Sono certo che la soluzione non è di quelle difficilissime perché diversamante l'autore l'avrebbe
inserita nel libro anziché lasciarla come esercizio. Esercizio sul quale eventualmente "ritornare a meditare
il giorno successivo
" (come consiglia Pickover).
Il fatto è, che io, purtroppo, oltre ad essere curioso sono anche impaziente...

Provando e riprovando fino a fare girare vertiginosamente le due OO del povero Google...
(non so se mi spiego...) mi sono imbattuto in un sito dove si parla di Pickover. Questo:
http://sprott.physics.wisc.edu/pickover/home.htm

Ho cliccato sulla voce ESP Esperimento che si trova nella colonna di sinistra
e da questa pagina:
http://sprott.physics.wisc.edu/pickover/esp.html
ho eseguito un Test che mi ha lasciato a bocca aperta e mi dà tanto di quel pensare,che
non mi avanza tempo da dedicare al quesito iniziale.

Delego voi e resto in attesa . :wink: Grazie. peppe
Ultima modifica di peppe il gio mar 03, 2016 10:39 am, modificato 1 volta in totale.
«Un uomo è come una frazione il cui numeratore è quello che è, e il cui denominatore quello che pensa di sé.
Più grande è il denominatore, minore la frazione.» Lev Nikolàevič Tolstòj(1828-1910).

panurgo
Livello 8
Livello 8
Messaggi: 1155
Iscritto il: sab nov 19, 2005 3:45 pm
Località: Padova

Re: Saltando da palo in frasca.

Messaggio da panurgo » sab feb 27, 2016 8:51 pm

SalPalFra001.png
SalPalFra001.png (9.71 KiB) Visto 1352 volte
Il "voltate semplicemente la carta" si riferisce a

X = XI + I

che diventa

I + IX = X

girando la carta.

A proposito di carte: controlla e troverai che le cinque carte della seconda figura sono tutte diverse dalle sei della prima... :wink:
il panurgo

Principio di Relatività: {\bb m} \not \right {\bb M} \ \Longleftrightarrow \ {\bb M} \not \right {\bb m}
"Se la montagna non va a Maometto, Maometto NON va alla montagna"

peppe
Livello 7
Livello 7
Messaggi: 840
Iscritto il: gio mag 26, 2005 1:41 pm
Località: Cirò Marina KR

Re: Saltando da palo in frasca.

Messaggio da peppe » sab feb 27, 2016 10:21 pm

Grazie "pan".
Come al solito, io... Vabbè... lasciamo perdere!
Per quel che riguarda le carte ho verificato:

1^ sestina: Kc - Jf - Kp - Qq - Qf - Jq

2^ cinquina: Qc - Kf - Jc - Qp - Kq

Una bella furbata, non c'è che dire!

Grazie ancora. Ciao peppe
«Un uomo è come una frazione il cui numeratore è quello che è, e il cui denominatore quello che pensa di sé.
Più grande è il denominatore, minore la frazione.» Lev Nikolàevič Tolstòj(1828-1910).

Rispondi