Recupero:funziona?

Il forum di Base5, dove è possibile postare problemi, quiz, indovinelli, rompicapo, enigmi e quant'altro riguardi la matematica ricreativa e oltre.

Moderatori: Gianfranco, Bruno

Rispondi
0-§
Livello 6
Livello 6
Messaggi: 454
Iscritto il: ven nov 18, 2005 10:33 pm
Località: Bologna

Recupero:funziona?

Messaggio da 0-§ » mer nov 30, 2005 3:24 pm

Un problema ancora irrisolto,spero che qualcuno possa rispondermi.
Di fisica so poco,ma avevo questo piccolo dubbio da porre.
Prendete una corda pesante e lasciatela pendere,dopodiché fatela roteare attorno a un asse perpendicolare al terreno.Chiaramente la cordicella si metterà in linea retta.
Se però prendo una catenella lunga e sufficientemente pesante,riesco con un pò di abilità a farla roteare(sempre attorno ad un asse perpendicolare) in modo che assuma una curva a parabola.Perché?Dovrebbe disporsi in modo che l'estremo sia il più lontano possibile dall'asse,ma così non fa.
E ora la parte più difficile(non sarà molto chiaro,ma non posso fare di meglio).
Prendete una sbarra rigida e attaccate ad una estremità M una catena che porta un grosso peso in fondo.Ora fate ruotare la sbarra attorno al solito asse,facendo sì che essa formi un angolo costante A col terreno.Fatto?
Bene,ora ditemi:che traiettoria seguirà la palla?
Cioé voglio sapere se non potrebbe accadere lo stesso che succede con la catenella:la catena si dispone in linea retta,ma anziché stare interamente all'esterno del cerchio descritto da M sta all'interno,e la palla traccia sempre un cerchio,ma più piccolo di quello che dovrebbe tracciare normalmente.E' possibile?Se sì,come si devono scegliere angoli,pesi e contropesi?

Ogni aiuto é assai gradito,non vorrei restar col dubbio.
Ciao!
Lo scopo principale di una dichiarazione DATA è quello di dare dei nomi alle costanti; anziché inserire ogni volta 3.141592653589793 come valore di \pi, con una dichiarazione DATA si può assegnare tale valore alla variabile PI che può essere poi usata per indicare la costante. Ciò rende anche più semplice modificare il programma, qualora il valore di \pi dovesse cambiare.

-Da un vecchio manuale FORTRAN della Xerox

Pasquale
Livello 11
Livello 11
Messaggi: 2307
Iscritto il: mer mag 25, 2005 1:14 am

Re: Recupero:funziona?

Messaggio da Pasquale » lun ott 03, 2016 3:03 pm

Questo lo rimetto in cima e chissà che a distanza del tempo trascorso non abbia miglior fortuna.
Per quanto riguarda la differenza notata tra fune e catenella, mi viene da pensare a lume di naso che la catenlla è fatta di anelli fra loro non solidali, che tendono ciascuno a seguire una traiettoria diversa in base alla diversa distanza dall'asse di rotazione, tuttavia condizionata dal precario legame con gli anelli adiacenti, rispetto al legame delle particelle di fune fra loro adiacenti.
In sostanza, non mi meraviglia il fatto che assuma una forma a parabola o forse a catenaria, o altra curva similare, pur non sapendone esaminare i particolari da un punto di vista matematico; la palla va a modificarne ulteriormente l'aspetto, e l'assimilerei ad un ulteriore anello di peso diverso dagli altri, il che rende obbligatorio un diverso comportamento del sistema.
_________________

\text {     }ciao Immagine ciao
E' la somma che fa il totale (Totò)

Rispondi