Le noccioline

Il forum di Base5, dove è possibile postare problemi, quiz, indovinelli, rompicapo, enigmi e quant'altro riguardi la matematica ricreativa e oltre.

Moderatori: Gianfranco, Bruno

peppe
Livello 7
Livello 7
Messaggi: 840
Iscritto il: gio mag 26, 2005 1:41 pm
Località: Cirò Marina KR

Messaggio da peppe » sab feb 04, 2006 7:54 pm

Ricordo che mia figlia,quando frequentava la III o IV Elementare (non ricordo bene),a furia di utilizzare la calcolatrice trovata in un fustino di Dixsan,aveva dimenticato la tecnica della moltiplicazione a due cifre!

Il giorno che,insospettito dall'uso frequente della calcolatrice,volli metterla alla prova con carta e penna,rimasi inorridito!

Per lei 23 x 14 ad esempio ,era uguale a 1x2=2 da anteporre a 4x3=12,totale 212.

Non ricordo più in quanti minuscoli pezzettini ridussi quel maledetto aggeggio,chiamato calcolatrice. Tuttavia,oggi a distanza di anni...osservate questa figura tratta da:
Matematica corso di sopravvivenza di Riccardo Bersani-Ennio Peres -TEA
Allegati
moltiplicazione.gif
moltiplicazione.gif (85.83 KiB) Visto 4634 volte
«Un uomo è come una frazione il cui numeratore è quello che è, e il cui denominatore quello che pensa di sé.
Più grande è il denominatore, minore la frazione.» Lev Nikolàevič Tolstòj(1828-1910).

peppe
Livello 7
Livello 7
Messaggi: 840
Iscritto il: gio mag 26, 2005 1:41 pm
Località: Cirò Marina KR

Messaggio da peppe » sab feb 04, 2006 8:05 pm

Ehi, Dany! Tu praticamente ci stai leggendo e rispondendo dall'altro capo del pianeta?
Sbalorditivo!...sconvolgente!
Se Archimede...Newton,e compagnia cantando ,potessero tornare a rimettere piedi sulla terra,rimarrebbero,per inciso,esterrefatti dalla indifferenza con la quale noi contemporanei,accettiamo fenomeni che per loro avrebbero del miracoloso.

Mi chiedo cosa mai sarà in grado di stupire l'uomo moderno! Boh!
«Un uomo è come una frazione il cui numeratore è quello che è, e il cui denominatore quello che pensa di sé.
Più grande è il denominatore, minore la frazione.» Lev Nikolàevič Tolstòj(1828-1910).

Daniela
Livello 6
Livello 6
Messaggi: 456
Iscritto il: lun nov 21, 2005 9:40 am

Messaggio da Daniela » sab feb 04, 2006 8:10 pm

Ne sono certa.

Forse raccoglierebbero persino la calcolatrice del dixan dalla spazzatura!!!!!!!!!!
Daniela
"L'essenza della libertà è la matematica"

Pasquale
Livello 11
Livello 11
Messaggi: 2307
Iscritto il: mer mag 25, 2005 1:14 am

Messaggio da Pasquale » sab feb 04, 2006 8:19 pm

A me stupirebbe uno sbarco di extraterrestri, un asino volante, la risoluzione della questione meridionale, la vendita di generi alimentari non dannosi alla salute, il calo del costo della vita, il ritorno del cavallo come mezzo di locomozione e del mulo come mezzo di trasporto, il cilindro per cappello, una donna per la vita, il rispetto del prossimo, ........
_________________

\text {     }ciao Immagine ciao
E' la somma che fa il totale (Totò)

peppe
Livello 7
Livello 7
Messaggi: 840
Iscritto il: gio mag 26, 2005 1:41 pm
Località: Cirò Marina KR

Messaggio da peppe » sab feb 04, 2006 8:50 pm

Caro fratello...tu chiedi l'impossibile!

Ehi!!
Mi sa che la mia "donna per la vita",stasera mi farà saltare la cena!! :evil:

Cribbio,anzi no...CAVOLO!...sono quasi le nove di sera.

Ecco cosa vorrei...qualcosa che non mi facesse perdere la cognizione del tempo ,quando mi collego a sto' benedetto (e bellissimo) forum della discordia familiare :cry: :cry: :cry:

Buona sera a tutti.
«Un uomo è come una frazione il cui numeratore è quello che è, e il cui denominatore quello che pensa di sé.
Più grande è il denominatore, minore la frazione.» Lev Nikolàevič Tolstòj(1828-1910).

Daniela
Livello 6
Livello 6
Messaggi: 456
Iscritto il: lun nov 21, 2005 9:40 am

Messaggio da Daniela » sab feb 04, 2006 8:54 pm

Beh la donna e' sufficiente "contagiarla".... :twisted:
benvenuta signora di Peppe, sono certa che ti appassionerai... anche se forse qualche volta la cena non sara' pronta all'ora esatta, sono certa che Peppe non avra' niente da ridire.... ecchecavolo!!!!!!!!! :twisted: :twisted:
Daniela
"L'essenza della libertà è la matematica"

Sora Peppa

Messaggio da Sora Peppa » sab feb 04, 2006 9:33 pm

...e infatti chista sira nienti si magna lu caru Peppe e cussì vidimmo si s'impara! Stu sfaccendatu!! Ciau Danié, mi pari simpatica.

0-§
Livello 6
Livello 6
Messaggi: 454
Iscritto il: ven nov 18, 2005 10:33 pm
Località: Bologna

Messaggio da 0-§ » sab feb 04, 2006 10:19 pm

Beh,interessanti la discussioni sprizzate dalla mia domanda(ho motivo di credere che sotto il nick di Sora Peppa si celi il nostro Peppone,hehehehehe... :twisted: ).
Però qua nicchiate,e non ho visto quasi nessuna nocciolina...fate uno sforzo,mi piacerebbe trovare le più belle(ormai le conosco tutte;e se facessimo,rubando l'idea a ZioGiò,un bigino noccioloso?)
Scrivete se trovate qualsiasi cosa,MA CHE SIANO NOCCIOLINE,prima che Delfo mi invii blatte trovate dietro un vaso da fiori o due chili di giornaletti pubblicitari dell'Ipercoop trovati dentro alla cassetta della posta. :P :P
Ariveduorci
Zero e poi anche Infinito
Lo scopo principale di una dichiarazione DATA è quello di dare dei nomi alle costanti; anziché inserire ogni volta 3.141592653589793 come valore di \pi, con una dichiarazione DATA si può assegnare tale valore alla variabile PI che può essere poi usata per indicare la costante. Ciò rende anche più semplice modificare il programma, qualora il valore di \pi dovesse cambiare.

-Da un vecchio manuale FORTRAN della Xerox

peppe
Livello 7
Livello 7
Messaggi: 840
Iscritto il: gio mag 26, 2005 1:41 pm
Località: Cirò Marina KR

Messaggio da peppe » dom feb 05, 2006 6:59 pm

...benvenuta signora di Peppe, sono certa che ti appassionerai...
Daniela

Come si vede che non la conosci!...non ci sperare.
Pasqua',strano...nell'intervento dialettale della Sora Peppa mo è parso di colgliere un accento campano camuffato...non ti sembra?

E ora passiamo alla noccioline.
Sarebbe bello se le frazioni fossero tutte matte,nel senso che si potessero semplificare così:
Allegati
Frazione matta.jpg
Frazione matta.jpg (7.02 KiB) Visto 4598 volte
«Un uomo è come una frazione il cui numeratore è quello che è, e il cui denominatore quello che pensa di sé.
Più grande è il denominatore, minore la frazione.» Lev Nikolàevič Tolstòj(1828-1910).

peppe
Livello 7
Livello 7
Messaggi: 840
Iscritto il: gio mag 26, 2005 1:41 pm
Località: Cirò Marina KR

Messaggio da peppe » dom feb 05, 2006 7:04 pm

...oppure così:
Allegati
Framatte.jpg
Framatte.jpg (15.37 KiB) Visto 4597 volte
«Un uomo è come una frazione il cui numeratore è quello che è, e il cui denominatore quello che pensa di sé.
Più grande è il denominatore, minore la frazione.» Lev Nikolàevič Tolstòj(1828-1910).

Daniela
Livello 6
Livello 6
Messaggi: 456
Iscritto il: lun nov 21, 2005 9:40 am

Messaggio da Daniela » dom feb 05, 2006 7:06 pm

dove ab e' la rappresentazione decimale?
tipo 16/64=1/4 ? :D :D
Daniela
"L'essenza della libertà è la matematica"

Daniela
Livello 6
Livello 6
Messaggi: 456
Iscritto il: lun nov 21, 2005 9:40 am

Messaggio da Daniela » dom feb 05, 2006 7:07 pm

ahhh vedo che mi hai preceduto :D
Daniela
"L'essenza della libertà è la matematica"

peppe
Livello 7
Livello 7
Messaggi: 840
Iscritto il: gio mag 26, 2005 1:41 pm
Località: Cirò Marina KR

Messaggio da peppe » dom feb 05, 2006 7:12 pm

...ma cosa fa impazzire le frazioni,rendendole semplificabili così?:
Allegati
frazioni-esempi.jpg
frazioni-esempi.jpg (17.31 KiB) Visto 4592 volte
«Un uomo è come una frazione il cui numeratore è quello che è, e il cui denominatore quello che pensa di sé.
Più grande è il denominatore, minore la frazione.» Lev Nikolàevič Tolstòj(1828-1910).

delfo52
Livello 9
Livello 9
Messaggi: 1375
Iscritto il: mer mag 25, 2005 3:19 pm
Località: bologna

Messaggio da delfo52 » dom feb 05, 2006 10:12 pm

l'uso di meccanismi mentali "alternativi" è una delle cose più belle della matematica, secondo me.
Per chi , come il sottoscritto, ha in antipatia le divisioni, è sempre stato utile trovare vie diverse per aggirare l'ostacolo.
uno dei sistemi più usati, già alle elementari, è quello di usare (quando possibile; e nei problemi delle elementari lo è molto spesso) la moltiplicazione e poi di aggiustare la virgola

Se c'è da dividere per 5....moltiplicare per 2 e dividere per 10 (ovvio che le divisioni per 10 o 100 non contano !)
dividere per 25 ?....moltiplicare per 4

se la divisione è per una potenza di 2, preferisco reiterare la divisione per 2, che non usare (ad es.) 16 come divisore

altro sistema che uso spesso: conoscendo a memoria molti "quadrati", per trovarne uno che mi manca, parto da uno abbastanza vicino e sommo (o sottraggo)
es.: 26 ^2 = ?
25^2 = 625
625 + 25+26 = 625 + 50 + 1 = 676

sono "trucchetti" di bassissimo profilo, ma hanno, ai miei occhi da sempre, il pregio di darmi la sensazione di "governare le regole del gioco"
Enrico

panurgo
Livello 8
Livello 8
Messaggi: 1155
Iscritto il: sab nov 19, 2005 3:45 pm
Località: Padova

Messaggio da panurgo » mer feb 08, 2006 5:05 pm

panurgo ha scritto:una nota di ottimismo: oggi ho beccato mia figlia (terza elementare) che, invece di fare i compiti si divertiva a scrivere tavole pitagoriche! :D
Oggi è tornata a casa da scuola con il TANGRAM!
il panurgo

Principio di Relatività: {\bb m} \not \right {\bb M} \ \Longleftrightarrow \ {\bb M} \not \right {\bb m}
"Se la montagna non va a Maometto, Maometto NON va alla montagna"

Rispondi