L'arrotondamento commercial-psicologico

Il forum di Base5, dove è possibile postare problemi, quiz, indovinelli, rompicapo, enigmi e quant'altro riguardi la matematica ricreativa e oltre.

Moderatori: Gianfranco, Bruno

Rispondi
Pasquale
Livello 11
Livello 11
Messaggi: 2307
Iscritto il: mer mag 25, 2005 1:14 am

L'arrotondamento commercial-psicologico

Messaggio da Pasquale » dom ago 09, 2015 1:33 pm

Scusate la divagazione numerica, ma il fatto accade ed all'ultimo ho assistito proprio ieri.

Acquisto un oggetto esposto al prezzo di 34,99 (il negozio è pieno di oggetti d'ogni tipo, venduti per XX,99); la domanda è: veramente questi commercianti credono che il popolo acquirente sia così stupido da credere, volendosi effettuare un arrotondamento, di acquistare l'oggetto al prezzo di XX anzicché XX+1?
In effetti lo credono, altrimenti non si vedrebbero questi "strani numeri" (cosa può interessarmi di risparmiare 1 centesimo su una spesa di 200 euro, se non arrotondo, o di un euro se arrotondo in modo errato?).
Eppure questo accade e quando ieri per pagare il mio oggetto ho presentato due pezzi da 20 euro, mi è stato chiesto sa avessi da offrire 9 cent., di modo che me ne avrebbero dati 10 di resto. Dico che non ne ho e che 5 euro di resto sarebbero stati sufficienti, ma alla cassiera è preso un colpo, perché ha dovuto tirar fuori dalla cassa un pezzo da 2 cent., facendomi così guadagnare 1 cent.
Praticamente, quei negozianti adusi a queste "furbate" si danno la zappa sui piedi da soli, creando difficoltà alle loro stesse operazioni di cassa. Ce n'era veramente bisogno? Hanno forse frequentato un corso di matematica psicologica a pagamento, per porre in atto questa grandissima ........?
_________________

\text {     }ciao Immagine ciao
E' la somma che fa il totale (Totò)

Gianfranco
Supervisore del sito
Supervisore del sito
Messaggi: 926
Iscritto il: ven mag 20, 2005 8:51 pm
Località: Sestri Levante
Contatta:

Re: L'arrotondamento commercial-psicologico

Messaggio da Gianfranco » lun ago 10, 2015 1:40 pm

Bella questione, Pasquale.
Ho cercato un po' in internet e ho trovato svariate spiegazioni di questo effetto psicologico.

Per esempio:
http://www.smartweek.it/strategie-di-pr ... rmato-099/#
In sintesi: il fondatore del Chicago Daily News, più o meno nel 1880 avrebbe fissato il prezzo dei quotidiano a 1 centesimo e proposto ai commercianti di Chicago di abbassare leggermente i prezzi portandoli alla forma xx.99. In questo modo, il centesimo di resto cadeva a fagiolo per comprare il giornale. Analoga cosa sembra che si fece in Italia con "Il resto al sigaro" e "Il resto del Carlino".

Un'altra storia:
http://mente-attiva.blogspot.it/2011/04 ... rezzi.html
dice che i prezzi xx.99 furono inizialmente stabiliti per ridurre i piccoli furti da parte dei cassieri. Infatti, invece di tenersi la cifra tonda in tasca erano costretti a recarsi alla cassa per depositare la cifra e prendere il resto da consegnare al cliente.

La teoria più diffusa dice che il nostro cervello dà (giustamente) più importanza alle cifre più significative ma nei casi tipo 20,00 oppure 19,99 gliene dà (ingiustamente) troppa.

Ho notato, in alcune occasioni, che il formato X,99 non rappresenta uno sconto ma in realtà induce ad accettare offerte poco convenienti.
L'ultimo esempio che mi è capitato riguarda i pinoli (indispensabili per fare il pesto alla ligure)
Nel supermercato che frequento abitualmente, ci sono varie offerte di pinoli.
Quella definita "LA PIU' ECONOMICA" è una bella bustina che costa 0,99 € e contiene circa 15 g di pinoli. Sono circa 66 € al chilo.
Un'altra confezione è fatta a mano e ha un prezzo leggermente variabile, a seconda del peso, tipo 2,52 € per 38 g. Sono sempre circa 66 € al chilo.
OK, il prezzo al chilo è lo stesso, ma si ha la sensazione che il primo prezzo sia più conveniente. In realtà non è così, anche perché i pinoli nella bustina sono pakistani mentre gli altri sono italiani (o mediterranei).
Scusate se vado fuori tema, ma ci tengo a precisare che per il pesto in stile ligure ligure servono i pinoli italiani (o mediterranei).
pinoli.jpg
pinoli.jpg (51.59 KiB) Visto 984 volte
Pace e bene a tutti.
Gianfranco

Rispondi