Geometria e calcolo mentale (3)

Il forum di Base5, dove è possibile postare problemi, quiz, indovinelli, rompicapo, enigmi e quant'altro riguardi la matematica ricreativa e oltre.

Moderatori: Gianfranco, Bruno

Rispondi
franco
Livello 8
Livello 8
Messaggi: 977
Iscritto il: mar dic 12, 2006 12:57 pm
Località: Bèrghem (Sardegna)

Geometria e calcolo mentale (3)

Messaggio da franco » mer set 25, 2019 9:24 am

Dato il triangolo ABC i cui lati misurano AB = 15, BC = 14 e CA = 13, si individui il punto P sul lato BC tale per cui la somma delle aree dei cerchi circoscritti ai triangoli ABP e ACP sia minima. Quanto misura BP?

Soit le triangle ABC dont les côtés ont pour longueurs AB = 15, BC = 14 et CA = 13. On trace le point P de BC est tel que la sommes des aires des cercles circonscrits aux triangles ABP et ACP est minimale. Que vaut BP?

D1870
Franco

ENGINEER
noun. (en-juh-neer)
someone who does precision guesswork based on unreliable data provided by those of questionable knowledge.
See also wizard, magician

Gianfranco
Supervisore del sito
Supervisore del sito
Messaggi: 1006
Iscritto il: ven mag 20, 2005 8:51 pm
Località: Sestri Levante
Contatta:

Re: Geometria e calcolo mentale (3)

Messaggio da Gianfranco » mer set 25, 2019 12:34 pm

Secondo me conviene che AC e AB siano diametri perché..., quindi...
Pace e bene a tutti.
Gianfranco

Bruno
Livello 8
Livello 8
Messaggi: 1082
Iscritto il: lun nov 21, 2005 6:07 pm
Località: Bologna

Re: Geometria e calcolo mentale (3)

Messaggio da Bruno » mer set 25, 2019 2:10 pm

Intuizione corretta :D
Invisibile un vento
l'ha apena sfioragia
sospension d'un momento;
e la bola iridessente gera 'ndagia.
(Biagio Marin)

Bruno
Livello 8
Livello 8
Messaggi: 1082
Iscritto il: lun nov 21, 2005 6:07 pm
Località: Bologna

Re: Geometria e calcolo mentale (3)

Messaggio da Bruno » ven set 27, 2019 3:57 pm

M'infilo fra i sospensivi "perché..., quindi..." di Gianfranco :wink: per trascrivere la risoluzione che è capitato a me di immaginare.

b5.geoment3.jpg

Allora, Franco, innanzitutto traccio la circonferenza C1 a cui appartengono i vertici A e B e il piede dell'altezza AH.
Qualunque circonferenza passante per A, B e P, avente il centro sull'asse di AB ma non coincidente con il centro di C1, ha un raggio maggiore del raggio di C1 perché costituisce l'ipotenusa di un triangolo rettangolo (si tratta comunque di un fatto evidente).
Questo significa che C1 presenta l'area minima.
Stesso discorso potrei fare considerando il lato AC.
Dunque P deve coincidere con H.
Per la determinazione di BP, potrei utilizzare una nota generalizzazione del teorema di Pitagora.
Nel nostro caso si traduce così, giusto per fissare l'idea: 13² = 15² + 14² - 2·14·BP.
Questa relazione può essere trattata mentalmente senza difficoltà, per esempio come segue:
28·BP = 9·25 + 14 + 13 = 9·25 + 9·3 = 9·28,
da cui si ricava subito: BP = 9.
Invisibile un vento
l'ha apena sfioragia
sospension d'un momento;
e la bola iridessente gera 'ndagia.
(Biagio Marin)

franco
Livello 8
Livello 8
Messaggi: 977
Iscritto il: mar dic 12, 2006 12:57 pm
Località: Bèrghem (Sardegna)

Re: Geometria e calcolo mentale (3)

Messaggio da franco » ven set 27, 2019 9:51 pm

Ragionando al contrario risulta evidente che dato un cerchio la corda più lunga sia il diametro quindi, ribaltando il ragionamento ...
Detto ciò e quindi individuato piuttosto agevolmente il punto P restava il problema di calcolare "a mente" la distanza BP nel nostro specifico triangolo ... chapeau!
Franco

ENGINEER
noun. (en-juh-neer)
someone who does precision guesswork based on unreliable data provided by those of questionable knowledge.
See also wizard, magician

Bruno
Livello 8
Livello 8
Messaggi: 1082
Iscritto il: lun nov 21, 2005 6:07 pm
Località: Bologna

Re: Geometria e calcolo mentale (3)

Messaggio da Bruno » sab set 28, 2019 8:29 pm

franco ha scritto:
ven set 27, 2019 9:51 pm
Ragionando al contrario risulta evidente che dato un cerchio la corda più lunga sia il diametro quindi, ribaltando il ragionamento ...
Proprio così :D
Invisibile un vento
l'ha apena sfioragia
sospension d'un momento;
e la bola iridessente gera 'ndagia.
(Biagio Marin)

Rispondi