FILIERA PER LE SEGNALAZIONI

Il forum di Base5, dove è possibile postare problemi, quiz, indovinelli, rompicapo, enigmi e quant'altro riguardi la matematica ricreativa e oltre.

Moderatori: Gianfranco, Bruno

peppe
Livello 7
Livello 7
Messaggi: 840
Iscritto il: gio mag 26, 2005 1:41 pm
Località: Cirò Marina KR

Re: FILIERA PER LE SEGNALAZIONI

Messaggio da peppe » sab apr 09, 2016 10:03 pm

Martin GardnerThe Colossal Book of Mathematics

Se siete interessati agli articoli di Martin Gardner e non avete voglia di recuperare
in giro tutti i suoi libri, potete risparmiare un po' di fatica con questo:
The Colossal Book of Mathematics.jpg
Si tratta della raccolta dei pezzi più popolari scritti da Martin per la rubrica
Mathematical Games di Scientific American: 736 pagine di arte della divulgazione matematica.

Da qui è scaricabile un file .pdf di 742 pagine.
Saluti. peppe
--
P.S.
Numeri memorabili: Dizionario dei numeri matematicamente curiosi / di David Wells

Bologna: Zanichelli 1991 è ormai fuori catalogo.

La versione originale in inglese in formato .pdf:

The Penguin Dictionary of Curious and Interesting Numbers di David Wells
The Penguin Dictionary of Curious and Interesting Numbers.jpg
si trova qui
«Un uomo è come una frazione il cui numeratore è quello che è, e il cui denominatore quello che pensa di sé.
Più grande è il denominatore, minore la frazione.» Lev Nikolàevič Tolstòj(1828-1910).

Gianfranco
Supervisore del sito
Supervisore del sito
Messaggi: 1036
Iscritto il: ven mag 20, 2005 8:51 pm
Località: Sestri Levante
Contatta:

Re: FILIERA PER LE SEGNALAZIONI

Messaggio da Gianfranco » dom apr 10, 2016 10:10 pm

Grazie Peppe per le segnalazioni sia del sito sia dei due libri.
Pace e bene a tutti.
Gianfranco

peppe
Livello 7
Livello 7
Messaggi: 840
Iscritto il: gio mag 26, 2005 1:41 pm
Località: Cirò Marina KR

Re: FILIERA PER LE SEGNALAZIONI

Messaggio da peppe » lun apr 11, 2016 10:16 am

Grazie Gianfranco. Ribadisco che si tratta di una vera "miniera".

Ho dedicato un bel po' di tempo al sito e mi permetto di suggerire alcune cosette riguardo ai libri disponibili:

1) La ricerca può essere fatta per Autore, Titolo, Casa Editrice, argomento o materia.
2) Si trovano libri antichi, rari e anche di recente edizione.
3) Uno stesso titolo è disponibile in lingue diverse (la parte del leone la fa l'inglese)
4) I formati disponibili sono : pdf, epub e djvu e uno stesso titolo può trovarsi in formati diversi e lingua diversa.
5) Un particolare che non è subito evidente, riguarda i formati .PDF. Ho notato che uno stesso titotolo e nella stessa lingua compare
più volte e con "peso" in MB diversi. Questo è dovuto al fatto che le pagine dei file più "pesanti", sono immagini e non testo modificabile.
Ossia la funzione "copy" non è attiva. Questo, per chi non conosce la lingua in cui è stato scritto il file, è importante.
Infatti se il file è copiabile, è possibile con l'aiuto di un traduttore on-line tradurre (sia pure maccheronicamente) il testo e raccapezzarsi.
Quindi "occhio" ai file .PDF.
6) I file epub io li visualizzo con Caliber perché lo avevo installato per catalogare i miei libri.
7) Del formato djvu ne ignoravo l'esistenza. Dicono che sia il migliore per i testi scientifici. Però preferisco evitare complicazioni e non li scarico.
8] A proposito di "scaricare", ci sarebbe eticamente da discutere. Confesso che ne ho approfittato, ma non
per un fatto speculativo. Alcuni libri è oramai impossibili trovarli neanche a pagarli a peso d'oro. In ogni caso se ne
avessi l'opportunità li acquisterei volentieri. Ma c'è anche chi economicamente non può e non è neppure giusto
che gli si neghi la possibilità di abbeverarsi alla fontanella della cultura. Personalmente ammiro i fautori
dell' "Open Source" e guardo di buon occhio quelli dell' Open Content.

Tuttavia, possono inventare tutti i formati di questo mondo, ma il libro cartaceo, per me, resta sempre il migliore.
Ultima nota le copertine. Quasi tutti i libri sono corredati della cosiddetta "cover". Ce ne sono di tutti i tipi
e colori: una vera attrazione fatale! Specchietti per allodole che attirano cosi come fanno i colori dei fiori con le api.

Ebbene, hanno ridestato la mia fanciullesca ammirazione per le immagini colorate: insomma mi è scattata la mania del collezionismo:
ho creato una cartella nella quale salvo in formato.jpg quelle più belle... come dice il buon Pasquale a una certa età si
comincia a "rimbambinire": da ragazzino collezionavo le figurine della "Panini", ora invece... che vi devo dire?... Bah!?

N.B.
Ci sono momenti in cui il servere è intasato e il
download non è possibile (specialmente in alcune ore del giorno):
non arrendetevi! Riprovate: sarete premiati.
Saluti. peppe
«Un uomo è come una frazione il cui numeratore è quello che è, e il cui denominatore quello che pensa di sé.
Più grande è il denominatore, minore la frazione.» Lev Nikolàevič Tolstòj(1828-1910).

Ivana
Livello 7
Livello 7
Messaggi: 803
Iscritto il: dom nov 20, 2005 10:47 am
Contatta:

Re: FILIERA PER LE SEGNALAZIONI

Messaggio da Ivana » dom apr 17, 2016 6:55 pm

Grazie, Peppe, anche da parte mia! :D
Immagine
"L'essenza della matematica è la libertà" (Georg Cantor)

Ivana
Livello 7
Livello 7
Messaggi: 803
Iscritto il: dom nov 20, 2005 10:47 am
Contatta:

Re: FILIERA PER LE SEGNALAZIONI

Messaggio da Ivana » dom apr 17, 2016 7:05 pm

Segnalo sia la nuova, elegante e accattivante, veste grafica del "Tartapelago" sia determinati "aggiornamenti" (in particolare riguardo allo studio sulle tassellazioni logaritmiche):

http://www.maecla.it/tartapelago.htm

Complimenti a Giorgio Pietrocola per il suo originale e corposo lavoro matematico-artistico!!!
Immagine
"L'essenza della matematica è la libertà" (Georg Cantor)

peppe
Livello 7
Livello 7
Messaggi: 840
Iscritto il: gio mag 26, 2005 1:41 pm
Località: Cirò Marina KR

Re: FILIERA PER LE SEGNALAZIONI

Messaggio da peppe » ven apr 29, 2016 4:14 pm

Poco fa, ho letto che dal 20 aprile è in edicola MATE
un mensile interamente dedicato alla divulgazione matematica. Corro in edicola... Ciao.
«Un uomo è come una frazione il cui numeratore è quello che è, e il cui denominatore quello che pensa di sé.
Più grande è il denominatore, minore la frazione.» Lev Nikolàevič Tolstòj(1828-1910).

Gianfranco
Supervisore del sito
Supervisore del sito
Messaggi: 1036
Iscritto il: ven mag 20, 2005 8:51 pm
Località: Sestri Levante
Contatta:

Re: FILIERA PER LE SEGNALAZIONI

Messaggio da Gianfranco » ven apr 29, 2016 8:55 pm

Ho comprato due copie del primo numero di MATE anche perché volevo regalarlo/consigliarlo ad alcuni miei conoscenti "matofobi".
Vi pongo una domanda in rima:
Voi, di MATE, cosa ne pensate?
(almeno di questo numero 1)

Domande specifiche:
a) Contenuti interessanti?
b) Buona leggibilità?
c) Grafica pertinente?
d) Grafica che facilita la lettura (tipo e dimensione dei caratteri tipografici, colori di sfondo, impaginazione, etc)
e) Funzione di una rivista divulgativa di matematica in Italia?
Pace e bene a tutti.
Gianfranco

peppe
Livello 7
Livello 7
Messaggi: 840
Iscritto il: gio mag 26, 2005 1:41 pm
Località: Cirò Marina KR

Re: FILIERA PER LE SEGNALAZIONI

Messaggio da peppe » sab apr 30, 2016 12:31 am

Sono arrivato in ritardo! :evil:
Tutte esaurite le poche copie giunte nelle tre edicole del paese.
Questa si che è una piacevole sorpresa!

La TV ci bombarda di pubblicità-spazzatura e quindi la guardo sempre meno.
Però in quel poco che vedo non ho notato nessuna pubblicità alla nuova
rivista. Se si fosse trattato di una nuova rivista di gossip , di cucina o altro futile e inutile argomento, allora
si che avrebbero dato fiato alle trombe sino a romperci i timpani! :evil:

I commenti che ho avuto modo di leggere mi sembrano lusinghieri:

http://matematica.unibocconi.it/articol ... un-piacere


http://www.cosenzapage.it/unical/2016_0 ... -mate_5448

https://www.facebook.com/MATErivista

Anche se, in un forum, qualcuno ha scritto che gli argomenti trattati dalla rivista è
possibile reperirli in rete . Sicuramente è vero, però non tutti hanno
dimistichezza con Internet e considerato che il fenomeno della matofobia è
diffusissimo, ben venga, secondo me, una rivista del genere.
Si tratta sicuramente di un evento che suscita curiosità. La prova dei fatti
ci dirà se le aspettative andranno deluse o meno.

Le domande che pone, mi fanno nascere un dubbio: forse Gianfranco si aspettava qualcosa di più o di diverso?
Spero di reperirne una copia, in moda da poter esprimere le mie impressioni.

E a proposito di divulgaziione matematica:
http://maddmaths.simai.eu/category/divu ... pensabile/

Saluti.peppe
«Un uomo è come una frazione il cui numeratore è quello che è, e il cui denominatore quello che pensa di sé.
Più grande è il denominatore, minore la frazione.» Lev Nikolàevič Tolstòj(1828-1910).

Gianfranco
Supervisore del sito
Supervisore del sito
Messaggi: 1036
Iscritto il: ven mag 20, 2005 8:51 pm
Località: Sestri Levante
Contatta:

Re: FILIERA PER LE SEGNALAZIONI

Messaggio da Gianfranco » sab apr 30, 2016 11:25 am

Grazie Peppe,
se non riesci a trovare la rivista, ti posso inviare molto volentieri la copia in più che ho comprato.
Basta che mi comunichi un indirizzo a cui spedirla.
Pace e bene a tutti.
Gianfranco

peppe
Livello 7
Livello 7
Messaggi: 840
Iscritto il: gio mag 26, 2005 1:41 pm
Località: Cirò Marina KR

Re: FILIERA PER LE SEGNALAZIONI

Messaggio da peppe » sab apr 30, 2016 11:58 am

Grazie Gianfranco gentilissimo. Sono in attesa di una risposta del giornalaio.
Ti farò sapere in privato. Saluti. peppe
«Un uomo è come una frazione il cui numeratore è quello che è, e il cui denominatore quello che pensa di sé.
Più grande è il denominatore, minore la frazione.» Lev Nikolàevič Tolstòj(1828-1910).

Ivana
Livello 7
Livello 7
Messaggi: 803
Iscritto il: dom nov 20, 2005 10:47 am
Contatta:

Re: FILIERA PER LE SEGNALAZIONI

Messaggio da Ivana » dom mag 15, 2016 9:41 am

Segnalo un' interessantissima realizzazione da parte di quattro liceali guidati dal prof. Giuseppe Ariano (mio carissimo amico)
A me pare un'esperienza entusiasmante per dei giovani studenti; complimenti ai realizzatori e al loro insegnante!

Si tratta di un filmato che mostra un lavoro eseguito, con "Arduino", da quattro studenti della VC del Liceo "Fianii" di Torremaggiore: Antonio Cosenza, Nicola Dota, Antonio Niro e Leonardo Rendina. Il piccolo robot "Arduino" è semovente e telecomandato con una app da telefonino, ha un sensore che rileva dei gas e si allontana retrocedendo in presenza di fiamma. Il nome del robotino è stato scelto dagli autori del lavoro stesso.

https://www.youtube.com/watch?v=C4uCy2m2sak
Immagine
"L'essenza della matematica è la libertà" (Georg Cantor)

Pasquale
Livello 11
Livello 11
Messaggi: 2416
Iscritto il: mer mag 25, 2005 1:14 am

Re: FILIERA PER LE SEGNALAZIONI

Messaggio da Pasquale » ven giu 10, 2016 10:49 pm

Segnalo la proiezione in questi giorni del film "L'uomo che vide l'infinito", sulla vita del matematico indiano Srinivasa Aiyangar Ramanujan (1887-1920): un film interessante, a mio avviso da vedere.
_________________

\text {     }ciao Immagine ciao
E' la somma che fa il totale (Totò)

Admin
Amministratore del sito
Amministratore del sito
Messaggi: 787
Iscritto il: mer apr 20, 2005 2:47 pm
Località: Benevento

Re: FILIERA PER LE SEGNALAZIONI

Messaggio da Admin » sab giu 25, 2016 1:15 pm

Salve a tutti,
e grazie per le interessanti segnalazioni.

Concordo con Pasquale (ma sono un pò di parte!): il film su Ramanujan è sicuramente da vedere (anche per chi ha già letto il libro).

Saluti
Admin
Pietro Vitelli (Amministratore del Forum)
"Un matematico è una macchina che converte caffè in teoremi" Paul Erdös
www.pvitelli.net

Pasquale
Livello 11
Livello 11
Messaggi: 2416
Iscritto il: mer mag 25, 2005 1:14 am

Re: FILIERA PER LE SEGNALAZIONI

Messaggio da Pasquale » sab giu 25, 2016 1:32 pm

Aggiungerei, per certi versi ed in alcuni tratti, anche commovente.
_________________

\text {     }ciao Immagine ciao
E' la somma che fa il totale (Totò)

peppe
Livello 7
Livello 7
Messaggi: 840
Iscritto il: gio mag 26, 2005 1:41 pm
Località: Cirò Marina KR

Re: FILIERA PER LE SEGNALAZIONI

Messaggio da peppe » mer ago 03, 2016 10:18 pm

MATE n°4/2016 Pagg.28-29:

" Eccco il professore star su YouTube "

[...]
A tu per tu con Alfio Ragusa, docente a un passo dalla pensione, che con
le sue lezioni online ha superato le 250.000 visualizzazioni.
Il suo segreto? Far vedere la matematica nel quotidiano.
iniziando dai bancomat
[...]

Per saperne di più:

https://www.youtube.com/watch?v=KYjwcntuEKk

http://matematica.unibocconi.it/articol ... a-macchina

http://matematica.unibocconi.it/sites/d ... cchina.pdf

http://www.ibs.it/code/9788854830356/ra ... guida.html

Del professore (prossimo alla pensione...) apprezzo molto la bravura e la vitalità dei suoi 70 anni...
Buone vacanze. peppe
«Un uomo è come una frazione il cui numeratore è quello che è, e il cui denominatore quello che pensa di sé.
Più grande è il denominatore, minore la frazione.» Lev Nikolàevič Tolstòj(1828-1910).

Rispondi