Anno funesto

Il forum di Base5, dove è possibile postare problemi, quiz, indovinelli, rompicapo, enigmi e quant'altro riguardi la matematica ricreativa e oltre.

Moderatori: Gianfranco, Bruno

Rispondi
ronfo
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 200
Iscritto il: dom mag 14, 2006 7:27 pm

Anno funesto

Messaggio da ronfo » dom giu 07, 2009 8:28 pm

Ciao a tutti.
Mi scuso per la notevole latitanza ma ho avuto gravi problemi ( dei quali non Vi parlo perchè non mi sembra nè il luogo nè il caso) . Ho passato proprio un anno funesto...
Non che io sia superstizioso ... no!!! ma la iella che portano i gatti neri... per non parlare poi della sfortuna che colpisce chi versa il sale , o l'olio; Vi consiglio di non passare mai e poi mai sotto una scala , ed è assolutamente vietato gettare il cappello sul letto...
Di quanto sopra, comunque, niente porta più scalogna del Venerdì 17. La malasorte che colpisce chi scende dal letto col piede sbagliato in questo giorno è incommensurabile...
Ora, Voi Vi chiederete :''Perchè tutto questo preambolo?''
Molto semplice , Voi sapete che c'è un modo(anzi più di uno) per conoscere il giorno della settimana di una qualsiasi data ... ma sapete dirmi dal 1950 al 2050 qual'è l'anno più iellato, ossia, quello che ha più Venerdì 17 ???
CIAO e Buona fortuna a tutti.

Pasquale
Livello 11
Livello 11
Messaggi: 2302
Iscritto il: mer mag 25, 2005 1:14 am

Re: Anno funesto

Messaggio da Pasquale » lun giu 08, 2009 2:54 am

Avrò commesso qualche errore, ma mi risulta che gli anni più iellati sono quelli bisestili in cui il venerdì 17 capita a gennaio, o quelli non bisestili in cui capita a febbraio.
In base a questa osservazione, fra il 1950 e il 2050 abbiamo 15 anni iellati a pari demerito:

1950, 1961, 1964, 1967, 1978, 1989, 1992, 1995, 2006, 2017, 2020, 2023, 2034, 2045, 2048

In tali annate il giorno iellato si ripete 3 volte: a gennaio, aprile e luglio, negli anni bisestili, a febbraio, marzo e novembre, negli altri anni.
_________________

\text {     }ciao Immagine ciao
E' la somma che fa il totale (Totò)

ronfo
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 200
Iscritto il: dom mag 14, 2006 7:27 pm

Re: Anno funesto

Messaggio da ronfo » mar giu 09, 2009 6:21 pm

Molto bene fino al 2017 posso stare tranquillo...
Aprofitto della tua collaborazione per chiederTi se ci sono anni fortunati ossia anni che non hanno venerdì 17 ???
RICIAO e grazie.

franco
Livello 7
Livello 7
Messaggi: 905
Iscritto il: mar dic 12, 2006 12:57 pm
Località: Bèrghem (Sardegna)

Re: Anno funesto

Messaggio da franco » mar giu 09, 2009 8:33 pm

Temo che un minimo di sfortuna sia inevitabile nel corso dell'anno solare.

Con una tabellina in excel ho verificato i prossimi 400 anni ed in nessuno manca il venerdì 17.

Poichè (come già discusso qui qui) ogni 400 anni la sequenza dei giorni della settimana si ripete, anche a vivere oltre non ci sono speranze :wink: (a meno che, e non sarebbe la prima volta, non abbia fatto qualche errore).

ciao
Franco

ENGINEER
noun. (en-juh-neer)
someone who does precision guesswork based on unreliable data provided by those of questionable knowledge.
See also wizard, magician

Pasquale
Livello 11
Livello 11
Messaggi: 2302
Iscritto il: mer mag 25, 2005 1:14 am

Re: Anno funesto

Messaggio da Pasquale » mer giu 10, 2009 3:20 am

Purtroppo, concordando con Franco, non è possibile evitare i venerdì 17:

infatti, posto lunedì il 17 di gennaio di un qualsiasi anno non bisestile, le distanze fra i giorni 17 di ogni mese e quello seguente, fino a dicembre, sono di giorni :

31,28,31,30,31,30,31,31,30,31,30

Quindi è facile calcolare i giorni della settimana del 17 di ogni mese, che nel caso specifico, per gennaio, febbraio, marzo, ecc., sono:

lunedì, giovedì, giovedì, domenica, martedì, venerdì, domenica, mercoledì, sabato, lunedì, giovedì, sabato.

Nel caso di un anno bisestile, sempre considerando lunedì il 17 di gennaio, si sfalsano di un giorno i 17 di ogni mese, a partire da quello di marzo; avremo quindi per gennaio, febbraio, marzo, ecc.:

lunedì, giovedì, venerdì, lunedì, mercoledì, sabato, lunedì, giovedì, domenica, martedì, venerdì, domenica.

Come è possibile notare, in ambedue i casi (bisestile o non), nei 12 mesi sono rappresentati tutti i 7 giorni della settimana, dal che si deduce che almeno un venerdì 17 all’anno c’è sempre e che risulta dunque superfluo effettuare altri conteggi, cambiando il giorno della settimana del 17 gennaio.

E’ possibile anche notare in ambedue i casi (bisestile o non), che al massimo uno stesso giorno della settimana si ripete 3 volte nei 12 mesi ed in particolare potremo avere 3 venerdì soltanto a febbraio, marzo e novembre, negli anni normali, mentre negli anni bisestili, i 3 venerdì possono cadere soltanto nei mesi di gennaio, aprile e luglio (questi eventi si verificano quando negli anni normali il 17 gennaio è martedì, oppure quando negli annni bisestili è proprio venerdì; quelli sono gli anni più iellati ed il primo sarà il 2017, perchè quel 17 gennaio sarà un martedì).
_________________

\text {     }ciao Immagine ciao
E' la somma che fa il totale (Totò)

delfo52
Livello 9
Livello 9
Messaggi: 1375
Iscritto il: mer mag 25, 2005 3:19 pm
Località: bologna

Re: Anno funesto

Messaggio da delfo52 » mer giu 10, 2009 6:26 am

in realtà, esiste un'altra possibilità, in cui il numeero di venerdì 17 potrà essere minore o maggiore di così................
se verrà riformato il calendario !!!!!
In fondo è successo; e non una volta sola
Enrico

Angelo Zanetti
Nuovo utente
Nuovo utente
Messaggi: 1
Iscritto il: mar gen 12, 2016 2:32 pm

Re: Anno funesto

Messaggio da Angelo Zanetti » mar gen 12, 2016 2:48 pm

Allora il 2017 ha le stesse caratteristiche del 1939, anno in cui scoppiò la 2° guerra mondiale: inizia e termina di domenica, è in grado di schierare 3 venerdì 17 e 2 venerdì 13.
Ma quello che fa più impressione è la coincidenza di avvenimnti a dir poco incendiari che si concentrano nel 2017: a gennaio presterà giuramento il prossimo presidente USA e potrebbe essere pure Donald Trump che ad onta del faccione pacioso non è molto pacifico, inoltre a maggio ci saranno le presidenziali in Francia, pensare se arriva all'Eliseo la "femme en noir" ovvero Marine Le Pen.
Io vi consiglio di trasferirvi nell'emisfero australe, pochè in caso di guerra sarà molto più sicuro di quello boreale...

Rispondi